Informativa Cookie

Servizi ecografici di qualità, direttamente a casa tua.

Ecocolordoppler arti inferiori

ecografia arti inferiori

Cos’è l’ecocolordoppler agli arti inferiori

L’ecocolordoppler è un esame specialistico che sfrutta la tecnologia ad ultrasuoni e l’effetto Doppler per ricavare dati accurati che possono consentire, grazie alla ricostruzione digitale eseguita dal macchinario, di analizzare nel dettaglio e in tempo reale la morfologia dei vasi sanguigni e il loro funzionamento, evidenziando nello specifico direzione e intensità del flusso ematico in essere.

L’ecocolordoppler agli arti inferiori è una tecnica diagnostica moderna al servizio dell’angiologia, non rappresenta alcun rischio o disagio per il paziente che vi si sottopone e può essere eseguita ogni volta che viene ritenuta necessaria senza alcun tipo di danno collaterale di breve o lungo periodo.

Tale esame permette di ricavare un quadro clinico completo sulla circolazione sanguigna negli arti inferiori del paziente, offrendo quindi la possibilità di giungere a diagnosi precise e affidabili, nonché ovviamente di monitorare il decorso di patologie già accertate per prevenire ulteriori complicazioni.

Come si esegue un ecocolordoppler agli arti inferiori

Durante l’esame il paziente viene fatto stendere in posizione supina per dare la possibilità al medico radiologo di far scorrere la sonda ecografica sulle gambe. Per evitare la creazione di bolle d’aria tra la pelle e la strumentazione, e consentire quindi un’analisi priva di distorsioni e un rendering accurato da parte del macchinario, verrà applicato un leggero strato di gel atossico sulla zona interessata dall’esame.

A cosa serve l’ecocolordoppler agli arti inferiori

L’ecocolordoppler agli arti inferiori è un esame indicato per accertare lo stato della circolazione arteriosa o venosa nelle gambe del paziente. Consente di verificare la morfologia dei vasi sanguigni e individuare direzione e flusso della circolazione, ed è pertanto richiesto per favorire la diagnosi di patologie di diverso genere, generalmente connesse ad anomalie di tipo vascolare.

L’ecocolordoppler arterioso agli arti inferiori è l’esame indicato per la diagnosi puntuale di occlusioni (stenosi) o dilatazioni patologiche dei vasi sanguigni (aneurismi), disturbi che a loro volta possono condurre a ischemie o necrosi localizzate, o anche degenerare in vere e proprie malattie di tipo cronico, come la AOCP (l’arteriopatia obliterante cronica periferica, il cui sintomo più comune, la claudicatio intermittens, è generato appunto dall’insufficienza cronica della circolazione arteriosa nelle gambe del paziente).

L’ecocolordoppler venoso agli arti inferiori è invece l’esame opportuno per diagnosticare l’insufficienza o l’anomalia delle varici venose nelle gambe del paziente. Le vene varicose possono determinare inoltre diverse complicazioni del quadro clinico (come flebiti o tromboflebiti a carico del vaso sanguigno), il cui eventuale decorso può essere accertato in sede di esame.

Se ti serve eseguire un ecocolordoppler a domicilio a Roma

Grazie agli strumenti diagnostici portatili, certificati e assolutamente affidabili, il dottor Pier Venanzio Federici è in grado di offrire la possibilità di richiedere l’esame di ecocolordoppler a domicilio per pazienti che ne avessero la necessità nella città di Roma (entro e non oltre il G.R.A.).

Il servizio di diagnostica domiciliare viene offerto su appuntamento, solitamente garantito in 12/24 ore.

Per contattare il dottor Federici chiama il +39 3383099244 o compila il form sottostante.

Dichiaro di aver letto l'informativa sulla privacy e autorizzo il trattamento dei dati personali ai sensi del regolamento (UE) n. 2016/679 (GDPR):